Marketing per ecommerce

Web marketing per ecommerce

Il tuo e-commerce non funziona? Possiamo venire in soccorso del tuo negozio online per aumentare le visite e le vendite. ENIA è in grado di mettere a tua disposizione un completo set di strumenti per far rendere il tuo e-commerce. Li abbiamo testati e portati al successo.

Il web marketing è l’anima dell’ecommerce

Parafrasando Henry Ford (“La pubblicità è l’anima del commercio”) ci sentiamo di dire che più per l’ecommerce che per gli altri siti è fondamentale l’afflusso di visitatori.

Aprire un e-commerce richiede un investimento che non va sprecato o abbandonato. Avere un negozio online che non riceve visite o non converte i visitatori in clienti è una grossa perdita.
L’e-commerce richiedere cure e attenzioni costanti per attirare visite. Servono inoltre strumenti efficaci per aumentare le conversioni.

 

Oltre il posizionamento organico

Non di solo posizionamento vive l’e-commerce. Posizionarsi sui motori di ricerca è il primo passo per attirare visite sul proprio negozio online. Ma non è l’unica strategia per ottenere visibilità e intercettare navigatori potenzialmente interessanti all’acquisto. Oltre al seo, abbiamo messo a punto un mix di strumenti ad alto rendimento che possono potenziare le vendite online.

 

Comparatori di prezzi

I comparatori di prezzi sono i siti più utilizzati dagli utenti per cercare le migliori offerte sui prodotti ai quali sono interessati. Inserire il proprio catalogo e-commerce sui motori di comparazione prezzi rende immediatamente visibili tutti i prodotti ad un vasto pubblico interessato. Il tasso di conversione medio di questa tipologia di advertising è inoltre decisamente superiore alla media di tutte le altre campagne marketing.

 

Marketplace

I marketplace sono siti che mettono in relazione venditori e acquirenti. Tra i più famosi ci sono eBay e Amazon. Esistono, inoltre, molte altre piattaforme settoriali, dedicate anche al business to business. A differenza dei comparatori, non prevedono un link di reindirizzamento verso l’ecommerce dell’azienda inserzionista. La compravendita avviene e si conclude all’interno del marketplace. Generalmente prevedono un canone mensile e una percentuale sulle vendite (CPA).

 

Affiliazione

Le affiliazioni sono il sistema più diffuso ed efficace per raccogliere contatti (lead) o vendere. E’ possibile sfruttare la rete degli affiliati per ottenere visibilità per i propri servizi e prodotti. al momento della sottoscrizione dell’affiliazione sono già chiari gli obiettivi: l’acquisto, la prenotazione, la compilazione di un modulo con i dati dell’utente, la richiesta di preventivo.

Tra le affiliazioni rientrano:

siti tematici e blog di settore
siti di couponing, sconti e gruppi d’acquisto
siti di cashback che rimborsano parzialmente agli utenti una percentuale della spesa.

 

Gestione dei flussi

Ciascun comparatore, marketplace e network di affiliazione ha una propria gestione dei flussi in entrata. Gestirli tutti separatamente è un lavoro complesso e dispendioso. Per questo motivo abbiamo sviluppato un sistema per gestire in modo centralizzato tutti i flussi, senza la necessità di connettersi a tutte le interfacce delle diverse piattaforme.
Si accede alla gestione centralizzata dei flussi tramite un pannello controllo, che semplifica notevolmente le operazioni di aggiornamento e riduce i tempi necessari alla gestione dei flussi. Attraverso il pannello di controllo è possibile coordinare più flussi in uscita a partire da un unico flusso in entrata. Tramite lo stesso sistema vengono gestiti, inoltre, la pubblicazione del catalogo prodotti e degli annunci.

 

DEM: Campagne Direct Email Marketing

L’email continua ad essere uno strumento di grande efficacia, se ben utilizzato, per realizzare azioni di direct marketing come trovare nuovi clienti o spingere le vendite di prodotti e servizi. Le campagne DEM prevedono l’invio di email promozionali ad utenti attentamente profilati. La qualità e la selezione della lista degli indirizzi email a cui si accedere attraverso le DEM è fondamentale per il successo dell’iniziativa, così come la preparazione della grafica e del testo del messaggio della DEM. Per ciascuna campagna di direct email marketing vengono realizzate specifiche pagine di atterraggio (landing page). L’email marketing deve generare nell’utente finale un mix di curiosità e fiducia, per catturare l’attenzione e invogliare a cliccare. I risultati dell’email marketing sono immediati e misurabili.

  

Display advertising e Retargeting

Le campagne display sono utilizzate soprattutto per fare attività di branding e costituiscono una delle più importanti forme pubblicitarie sul web. Nel corso degli anni i formati del display advertising si sono evoluti dai classici banner e annunci testuali ai rich media, ovvero annunci animati e video che interagiscono con l’utente. Questo tipo di pubblicità può essere collocato in siti e portali dai contenuti simili e può essere pianificato in base alle caratteristiche e agli interessi del target. Gli annunci display vengono remunerati in base alle visualizzazioni, ai click ricevuti o alle performance.

L’evoluzione delle campagne display è rappresentato dal retargeting, una tecnica pubblicitaria che segue gli utenti durante la navigazione, anche dopo che hanno lasciato il sito da pubblicizzare. Gli annunci vengono visualizzati, infatti, su siti terzi e propongono offerte personalizzate, in linea con i prodotti e i servizi precedentemente visionati. Le campagne di retargeting hanno un ritorno sull’investimento elevato.