Database

Alla base ci sono i dati: qualsiasi progetto software che funzioni deve avere una base dati ben congeniata.

Ogni giorno, qualunque cosa facciamo, veniamo a contatto con un grande numero di informazioni (o dati). L’informatica ci supporta nella gestione automatica di queste informazioni (Informatica = Informazione + Automatica).
Riconoscere l’importanza dei dati, e organizzarli in modo che siano facilmente utilizzabili, non è un gioco da ragazzi.

ENIA sa' come si fa!

Spesso per i nostri progetti ci siamo trovati a integrare sistemi di diversa natura, importare grandi flussi di dati o convertire in formato digitale cataloghi, dati tecnici, informazioni di vario genere. Li maneggiamo con cura, perché ne riconosciamo l’importanza.
Se alla base del tuo sito c’è un database ben strutturato, è possibile programmare importanti evoluzioni nel tempo senza il bisogno di interventi radicali.
Quando progettiamo un database, pensiamo al tuo futuro!

 

Nessun lavoro di progettazione di un sito web che si rispetti può prescindere da una strutturazione organizzata di dati

Una organizzazione di dati coerente è ciò che fa funzionare al meglio il tuo sito web. Permette all’utente di trovare subito ciò che cerca. Quando il sito deve contenere una enorme mole di informazioni, un lavoro accurato sul database fa la differenza in termini di usabilità.

Gli sviluppi del progetto sono importantissimi per far crescere la tua azienda, ed è ciò per cui noi lavoriamo, al tuo fianco. Sappiamo di cosa parliamo quando proponiamo di costruire il tuo sito web su un database completo ed affidabile: è l’unica chiave di successo su Internet, ciò che porterà la tua azienda a distinguersi dalle altre. I dati sono qualcosa di serio, importante. Sono elementi concreti, e fanno sempre la differenza.

 

i Big Data: Uno sguardo al futuro.

Uno degli argomenti di recente interesse riguarda i Big Data, l’enorme mole di informazioni con le quali le aziende giornalmente vengono a contatto, troppo complessa e dinamica per essere gestita come una comune raccolta di dati.
I dati, anche in questo caso, non sono solo testo e immagini, ma anche coordinate geografiche, informazioni raccolte dai social network e, in genere, dati utili a livello statistico.

Ancora una volta gli studi sui big data hanno dimostrato come la corretta organizzazione delle informazioni sia di supporto alle grandi aziende fornitori di servizi, che li utilizzano per migliorare l’esperienza d’uso degli utenti, monitorando, anche, gli umori degli utenti stessi.

L’obiettivo principale, per chi discute di Big Data, è quello di definire degli standard per l’organizzazione dei dati. Noi, nel nostro piccolo, abbiamo già gli strumenti per la gestione e interpretazione dei big data.

 

Se ben organizzate, le informazioni che si possono raccogliere in un database si rivelano molto utili per la definizione di strategie aziendali.